info@aquasain.it

Acquistare Aquasain

Aquasain

Come funziona un addolcitore d'acqua Aquasain

L'addolcitore Aquasain inibisce la formazione di calcare e sostituisce il cristallo responsabile della formazione delle incrostazioni

Intestazione come funziona

Il funzionamento dell'addolcitore d'acqua Aquasain consiste in sciogliere lo Zinco nell’acqua, in piccolissime quantità e senza alterarne la potabilità. In questo modo si otterranno due effetti nell'acqua:

  • Il primo è il blocco o l'inibizione del 20%-30% del calcare totale che si può formare nell'acqua.
  • Il secondo effetto è che nel resto del calcare che continua a formarsi. Non avremo più una roccia che cresce ovunque e che non smette di crescere, ma piuttosto avremo una sorta di polvere che viene portata via dalla corrente d'acqua stessa. In altre parole, ciò che è avvenuto è una trasformazione dei cristalli di calcite (cubici e aderenti a tutto) in altri cristalli di aragonite (allungati e fragili).
Aragonite
Come funziona

L'addolcitore d'acqua Aquasain non richiede manutenzione: lo installiamo e lo dimenticherete lì. È costituito da un corpo esterno in Rame e da un corpo interno in Zinco. Il design di Aquasain è progettato per durare da 15 a 20 anni (a seconda dell'uso e della durezza del prodotto), dopodiché sarà necessario prendere in considerazione una nuova unità.

Grazie al fatto che non avremo più incrostazioni sotto forma di roccia con i nostri elettrodomestici piú puliti cominceremo a risparmiare soldi perché non subiranno più guasti.

Puoi vedere una spiegazione più chiara nel seguente video:

Cosa succede quando l'addolcitore d'acqua Aquasain inizia a funzionare?

Nelle nuove tubazioni

Nelle nuove tubazioni

Il primo passaggio dell'acqua forma un sottile strato bianco, in modo che i cristalli di aragonite si disperdino a causa della loro mancanza di adesione e siano trascinati dalla corrente d'acqua.

In tubi con incrostazioni esistenti

In tubi con incrostazioni esistenti

L'aragonite viene progressivamente pulita, "spazzandola". A seconda dello spessore e della durezza si può ottenere una dissoluzione totale. Tutto questo avviene nei primi 6 mesi, dopodiché il diametro del tubo si stabilizza.

Prima e dopo

Le quantità di Zinco disciolto in ogni momento sono molto piccole e nessuna legislazione europea ne limita il contenuto in quanto non influisce sulla potabilità. D'altra parte, lo Zinco è un minerale benefico per il corpo umano e la prova di questo è che lo troviamo in innumerevoli complessi vitaminici commerciali (potete saperne di più cliccando qui).

Se l'acqua calda viene immagazzinata in luoghi in cui non è garantito un flusso continuo, come ad esempio uno scaldabagno elettrico o un accumulo a pannelli solari, i depositi riappaiono sul fondo di questi dispositivi. Tuttavia, ciò che troveremo sono dei granelli molto fragili che possono essere facilmente rimossi a mano.

Questa granelli disciolti non ci possono rompere più nulla, ma è conveniente rimuoverli per garantire un migliore funzionamento di questi dispositivi. La prassi abituale è quella di svolgere questo compito ogni anno o due. Vi mostriamo nel seguente video:

Quali risultati ci si possono attendere dall'addolcitore inibitore del calcare Aquasain?

Tra i risultati che ci si possono aspettare dall'addolcitore d'acqua Aquasain abbiamo:

  • Conservazione e prolungamento della vita utile degli elettrodomestici collegati all'acqua calda: caldaie, scaldabagni elettrici, lavatrici, lavastoviglie...
  • Pulizia generale delle tubazioni, in particolare di quelle relative all'acqua calda.
  • Risparmio sulla nostra bolletta energetica.
  • Durante i primi 6 mesi di funzionamento i nuovi cristalli di aragonite spazzoleranno e trascineranno via i vecchi cristalli di calcite. È quindi necessario pulire i filtri degli ugelli del rubinetto (aeratori) più frequentemente all'inizio.
  • L'acqua del bagno non causerà più prurito alla pelle, poiché il calcare non sarà più un agente incrostante.
  • Facile pulizia dei bagni in quanto non sarà più necessario utilizzare acidi di tipo Viakal per sciogliere le macchie bianche: potranno essere rimossi con un semplice panno umido.
  • A medio e lungo termine, da un lato, la portata dei rubinetti aumenterà a causa della pulizia interna delle tubazioni e, dall'altro, la caldaia fornirà più calore all'acqua calda.
  • La pulizia dell'interno dei tubi di calamina e ruggine eliminerà il possibile sviluppo di legionella.
  • Al primo contatto dell'acqua trattata con i materiali dell'impianto (tubi, attrezzature, ecc.), si creerà un sottile strato bianco che li proteggerà dalla corrosione.
  • Poiché il trattamento dell'acqua dell'addolcitore d'acqua Aquasain non è corrosivo, lo stesso potrà essere utilizzato in tutta la casa, anche nei circuiti di riscaldamento.
  • Sarà sempre salutare bere acqua di rubinetto contenente Calcio, dato che si forma quando si riscalda l'acqua (ricordate che nessuna legislazione limita la quantità di Calcio nell'acqua per renderla potabile).
  • Ci prendiamo cura dell'ambiente: ottimizziamo l'uso dell'acqua perché non si scaricherà più la salamoia nelle fognature e riducendo le emissioni di CO2 nell’atmosfera.
Ragazza lavoratrice

Tuttavia, dato che il nostro sistema si basa sull'esistenza di una corrente d'acqua che porta via la polvere che si crea (aragonite), è importante prestare attenzione ad una serie di punti:

  • Negli scaldabagni elettrici o negli accumulatori di acqua calda, dato che non c'è una corrente continua, nello stesso controllo di manutenzione consigliato dal fabbricante di questi apparecchi, sarà necessario aprirli attraverso la base e rimuovere la graniglia formatasi.
  • A causa dell'effetto pettine dell'aragonite sulla calcite, si può verificare un certo accumulo nelle tubazioni a lunga distanza in alcuni gomiti e quindi un impedimento del corretto passaggio dell'acqua. Sarà necessario attendere che queste piccole pietre si sciolgano di nuovo e possano essere nuovamente trascinate.
  • Si consiglia vivamente di rimuovere l'addolcitore d'acqua Aquasain dopo 3 o 4 anni di funzionamento e di immergerlo nell'aceto per un paio d'ore. In questo modo ci assicureremo che l'interno resti pulito e che il contatto tra catodo e anodo sia totale.

Quanto dura in acqua l'effetto del trattamento?

I test hanno dimostrato che, una volta che l'acqua è stata trattata con l'addolcitore inibitore del calcare Aquasain, l'effetto dura tra i 2 e i 3 giorni con poca alterazione. Pertanto, è un sistema che funziona se abbiamo serbatoi di stoccaggio dell'acqua o se dobbiamo percorrere lunghe distanze.

Se hai ancora delle domande puoi contattare il nostro Servizio Clienti

Questo sito web utilizza cookies per migliorare la navigazione. Accetta Maggiori informazioni